6 storie incredibili di premi della lotteria non ritirati

Nonostante sia difficile da credere, ancora oggi può capitare che un premio della lotteria venga dimenticato dal suo fortunato vincitore. E forse ti starai chiedendo: cosa succede con tutti quei soldi? Ci sono miliardi di euro in vincite della lotteria che non vengono riscossi. La maggior parte dei premi non ritirati sono piccole somme. Basti pensare che il Powerball prevede un premio di $ 4 quando si indovina il numero Powerball e con EuroMillions è necessario avere solo due dei numeri vincenti per ricevere un premio di € 4,91. Tuttavia, alcuni premi di seconda categoria possono valere 1 milione di euro (o anche di più!). Molti non sono nemmeno a conoscenza dell’esistenza di altre categorie importanti. Oppure, anche se lo sanno, dimenticano di controllare i loro biglietti quando vengono scoprono che non vi è stato un vincitore del jackpot. Nella storia si contano montepremi milionari che nessuno è mai venuto a ritirare. 


Quattro diversi casi di premi della lotteria non ritirati


1. Nessuno si presenta per incassare il jackpot

Una vincita enorme da £ 64 milioni (circa € 52 milioni) non fu mai stata ritirata. Accadde nel 2012: questo diventò poi il più grande jackpot mai reclamato nella storia di EuroMillions.

Il biglietto vincente venne acquistato nelle aree di Stevenage e Hitchin in Inghilterra. Tuttavia, non si seppe mai niente riguardo il/la fortunato/a, anche dopo giorni di ricerche nelle città limitrofe. Il tempo così trascorse e con esso arrivò anche il termine per ritirare il jackpot. 


2. Il biglietto scompare misteriosamente

È una storia piuttosto curiosa quella che accadde nell'agosto 2007. Il biglietto vincente della lotteria EuroMillions avrebbe garantito al suo proprietario 6,9 milioni di sterline (quasi 8 milioni di euro). Si pensa che il biglietto sia stato acquistato nell'area di Devon, nel Regno Unito ma, sfortunatamente, nessuno ha richiesto il premio in sei mesi ed il termine è scaduto. 

Tuttavia, dopo l'annuncio nei media, il vincitore venne finalmente trovato. Un uomo, di nome Nick condivise la sua storia sul web (anche se molte persone ebbero seri dubbi sulla sua veridicità): affermò che sarebbe rimasto per un mese nel Regno Unito, dove comprò il biglietto della lotteria e che, in seguito, tornò a casa negli Stati Uniti. Scoprì di aver vinto, ma volle mantenere il segreto per un po' prima di ottenere il suo premio. Per questo motivo, conservò il suo biglietto fortunato sotto la tastiera del suo PC e, quando finalmente si decise a riscuotere il montepremi, si rese conto che il biglietto era sparito.


3. Il vincitore si rende conto di aver vinto solo quattro anni dopo, guardando un programma in tv

È forse una delle storie più incredibili sui premi della lotteria dimenticati ed è successo in Australia. Nel 2001, Robert Clemett, stava guardando un programma televisivo sulle vincite non riscosse, quando si rese conto che stavano parlando proprio di lui! Quattro anni prima partecipò infatti ad un’estrazione di Oz Lotto, esattamente il 23 settembre 1997. Era sicuro che stessero parlando del suo biglietto d'oro del valore di 3,3 milioni di dollari australiani (2 milioni di euro), perché vide che i numeri vincenti erano gli stessi che sceglie ogni volta che gioca!

In seguito, dichiarò di essersi dimenticato di controllare i risultati dell’estrazione, perché era in un momento stressante della sua vita. Così, alla fine cercò di rivendicare il suo premio attraverso una battaglia legale che durò quasi 17 anni, ma invano. Infatti, il giudice affermò che le cinque cifre vincenti annotate nel blocchetto delle ricevute di Clemett non potevano rappresentare una prova valida per sostenere la sua richiesta.


4. Il biglietto vincente era troppo danneggiato

Uno dei premi più grandi della lotteria mai reclamati negli Stati Uniti è il biglietto da $ 63 milioni (oltre € 51 milioni) del jackpot SuperLotto Plus che a febbraio del 2016 perse ufficialmente il suo valore. Il fortunato vincitore ebbe ben 180 giorni per richiedere il premio, ma nessuno si fece avanti. 

Solo dopo i 180 giorni apparve un uomo di nome Brandy Milliner per citare in giudizio la Lotteria della California, affermando di aver provato a richiedere la sua vincita, ma senza alcun risultato. In risposta, gli fu detto che il suo biglietto era troppo rovinato per essere utilizzato come prova per dimostrare che era lui il vincitore del jackpot e perciò che non avrebbe ricevuto nemmeno un dollaro. 

Oggi Brandy Milliner non è ancora riuscito a rivendicare il jackpot, ma continua comunque a provarci.

Premi lotteria non riscossi


Ovviamente, queste storie rappresentano solo pochi rari casi e quasi sempre i vincitori richiedono i loro premi. Tuttavia, ricorda di tenere occhi e orecchie ben aperti: se decidi di fare un reclamo per un jackpot o un altro grande premio, meglio pensaci attentamente. Riscuotere una vincita con biglietti persi o danneggiati può rivelarsi un problema. Devi essere più creativo ed intelligente per ingannare la lotteria! Quindi, ti diamo una dritta: se acquisti un biglietto, non perdere di vista i risultati, a meno che tu non voglia farti sfuggire la possibilità di vincere un jackpot milionario!


Non sempre finisce male


1. Il vincitore ha quasi buttato via il biglietto

Alcuni casi hanno rischiato di entrare nella storia dei premi non reclamati ma, fortunatamente, una piccola svolta alla fine ha cambiato tutto. Questo è quello che accadde ad una donna dello Stato americano del Michigan che ha quasi perso un premio di $ 2 milioni (circa € 1,6 milioni) nell’aprile del 2018.

Tutto è iniziato con il suo compleanno, quando suo marito le regalò un biglietto di Multiplier Spectacular (un gioco che appartiene alla lotteria del Michigan). Giorni dopo la donna pensò di non aver vinto nulla e stava per buttare via il biglietto quando, per fortuna, suo marito lo prese, andò da un rivenditore locale e scoprì di aver vinto un grosso premio. La coppia fortunata decise di rimanere anonima, ma dichiarò che con i soldi avrebbero pagato le rette del college dei figli.


2. Settimane prima di rendersi conto di aver vinto

L'ufficio postale nazionale russo, nella regione di Voronezh (sud della Russia), era alla ricerca di un cittadino che, nel periodo tra il 23 ottobre e il 3 novembre 2017, avrebbe acquistato il biglietto vincente del "Lotto russo". Il 5 novembre 2017 ci fu un'estrazione  con un jackpot di 506 milioni di rubli (circa 6,6 milioni di euro), ma non si seppe niente riguardo il fortunato vincitore per ben due settimane. Il 18 novembre si scoprì essere Natalia Vlasova, una donna di 63 anni, che dichiarò di essere abituata a controllare i risultati personalmente, ma che quella volta decise di affidarsi a sua figlia che, nonostante avesse controllato i risultati, pensò erroneamente di non vinto nulla.

Quasi 2 settimane dopo Natalia volle controllarli di nuovo e, quando lo fece, non riusciva a credere di aver vinto davvero il jackpot!


Giocando al lotto su EuroMillions.com, è più facile rimanere aggiornati con i risultati. Dopo ogni estrazione, infatti, tutti i giocatori che vincono un premio ricevono una notifica via e-mail. Questo è il motivo per cui ti consigliamo di credere nella fortuna e prestare attenzione alle e-mail che ricevi: forse un giorno scoprirai così di essere il nostro nuovo EuroMilionario!

Torna indietro